Salta al contenuto principale

Hotel a Saragozza

.  
.

69 Alberghi a Saragozza

vedere mappa
ir

Hotel Ilunion Romareda Stelle

Saragozza 1,7 km dal centro Punteggio: 4 / 5 343 recensioni
ir

Hotel Vincci Zaragoza Zentro Stelle

Saragozza 979 m dal centro Punteggio: 4 / 5 430 recensioni
ir

Hotel Zaragoza Royal Stelle

Saragozza 388 m dal centro Punteggio: 3 / 5 126 recensioni
ir

Hotel Ibis Styles Zaragoza Ramiro I Stelle

Saragozza 1,3 km dal centro Punteggio: 4 / 5 460 recensioni
ir

Hotel Cesaraugusta Stelle

Saragozza 335 m dal centro Punteggio: 3.5 / 5 164 recensioni
ir

Hotel & Spa Real Ciudad de Zaragoza Stelle

Saragozza 8,7 km dal centro Punteggio: 3.5 / 5 339 recensioni
ir

Hotel Zenit Don Yo Stelle

Saragozza 495 m dal centro Punteggio: 3.5 / 5 344 recensioni
ir

Hotel Avenida Zaragoza Stelle

Saragozza 837 m dal centro Punteggio: 4 / 5 570 recensioni
ir

Hotel Silken Reino de Aragón Stelle

Saragozza 945 m dal centro Punteggio: 4 / 5 427 recensioni
ir

Hotel Eurostars Zaragoza Stelle

Saragozza 2,3 km dal centro Punteggio: 3.5 / 5 338 recensioni
ir

Hotel Paris Centro Stelle

Saragozza 854 m dal centro Punteggio: 3 / 5 402 recensioni
ir

Hotel Boutique Maza Stelle

Saragozza 802 m dal centro Punteggio: 4 / 5 248 recensioni
ir

Hotel NH Ciudad de Zaragoza Stelle

Saragozza 1,2 km dal centro Punteggio: 4 / 5 996 recensioni
ir

Hotel Eurostars Rey Fernando Stelle

Saragozza 7,7 km dal centro Punteggio: 4 / 5 390 recensioni
ir

Hotel Catalonia El Pilar Stelle

Saragozza 1,1 km dal centro Punteggio: 4.5 / 5 938 recensioni
ir

Hotel El Principe Stelle

Saragozza 1,2 km dal centro Punteggio: 3.5 / 5 87 recensioni

Alberghi a Saragozza

Senza dubbio Zaragoza è una capitale storica. Fu fondata dai romani nel 24 a.C come Cesare Augusta. Più tardi coi musulmani diventò il centro della Marca Superior dell' Al-Ándalus, ed in seguito capitale del primo Regno dei. Una volta conquistata dal Re Alfonso I di Aragona, fu convertita nella capitale del Regno fino ai nostri giorni. A Zaragoza troviamo il tempio barocco più grande di Spagna, la Cattedrale Basilica di Nuestra Señora del Pilar, la cui origine proviene dall' apparizione della vergine su di una colonna e dalla sua richiesta di costruire una cappella che ospitasse la colonna stessa come testimonianza dell' apparizione. L' edificio attuale iniziò la sua costruzione nel secolo XII e non fu concluso prima del XVI. La sua costruzione dalle proporzioni maestose possiede undici cupule coperte con tegole vetrate di vari colori. al suo interno risalta la Cappella Santa, il Retablo Maggiore di alabastro ed il Coro rinascimentale. Al lato scorgiamo il Municipio ed il Mercato Generale, massima espressione del rinascimento aragonese, con medaglioni di gesso multicolore all' esterno. Ed a conclusione di plaza del Pilar si trova la Cattedrale di San Salvador - Seo. Questo edificio fu costruito principalmente in gotico-mudéjare, mentre la torre del campanile è in stile barocco. Al suo interno risalta la cupula ed il Retablo Maggiore in alabastro. Andiamo adesso fino al vicino Palazzo della Real Maestranza, edificio del secolo XVI in stile rinascimentale, ed alla Iglesia della Maddalena, del secolo XIV, situata nella piazza omonima ed il cui interno fu riformato in stile barocco nei secoli XVII e XVIII. Ad appena cinque minuti - le distanze non sono grandi a Zaragoza - arriviamo al Museo del Teatro Romano di Caesaraugusta, uno dei principali teatri della Spagna romana, dove ci spiegheranno le scoperte archeologiche che vi si trovano. Sebbene un pò più distante, è interessante avvicinarsi al Palazzo dell' Aljafarería, palazzo fortificato del secolo XI, testimone dell' architettura islamica a Zaragoza. Spiccano il suo tetto, i soffitti e le decorazioni con gessi.