Salta al contenuto principale

Hotel a Varsavia

Prezzo medio per notte de hotel e categoria a Varsavia per le seguenti settimane

1 Stelle hotel 2 Stelle hotel 3 Stelle hotel 4 Stelle hotel 5 Stelle hotel
05/12/16 - 11/12/16 1 Stelle hotel 23  2 Stelle hotel 23  3 Stelle hotel 36  4 Stelle hotel 38  5 Stelle hotel 70 
12/12/16 - 18/12/16 1 Stelle hotel 28  2 Stelle hotel 31  3 Stelle hotel 43  4 Stelle hotel 56  5 Stelle hotel 90 
19/12/16 - 25/12/16 1 Stelle hotel 24  2 Stelle hotel 33  3 Stelle hotel 45  4 Stelle hotel 58  5 Stelle hotel 99 
26/12/16 - 01/01/17 1 Stelle hotel 18  2 Stelle hotel 26  3 Stelle hotel 34  4 Stelle hotel 54  5 Stelle hotel 116 

Prezzo target (basato sulle ricerche degli utenti) a persona e a notte, prendendo in considerazione la tariffa più economica.

Ordina per:
Più venduti

Visita Varsavia

Passeggiare oggi per Varsavia è riconoscere la sua capacità di sopravvivenza e il suo ottimismo per il futuro. Dopo la II guerra mondiale la quasi totalità della città era distrutta e la popolazione assente, ma la riuscita ricostruzione della Città Vecchia, sulla riva sinistra della Vistola, fu riconosciuta dall’UNESCO e dichiarata Patrimonio Universale dell’Umanità. Varsavia è la capitale, la città più grande della Polonia e un’eccellente destinazione da visitare.

Cominceremo dalla Città Vecchia (Stare Miasto) di Varsavia ed esattamente dalla Piazza del Castello (Plac Zamkowy) circondata da case antiche, con la statua del re Sigismondo III al centro e che da accesso al Castello Reale (Zamek Krolewski), costruito nel XIV sec, ricostruito nel XIX, con una caratteristica facciata rossastra in stile barocco e la Torre dell’Orologio. Dal Castello, attraversando un ponte coperto, arriviamo alla Cattedrale di San Giovanni (Katedra Sw Jana), la chiesa più antica di Varsavia, in stile gotico, che fu sede dell’incoronazione dell’ultimo re polacco. Ora ci dirigiamo verso la Piazza del Mercato (Rynek Starego) circondata da palazzi del XVII e XVIII sec e con al centro il Monumento della Sirena di Varsavia. Qui vicino si trova la Porta Barbakan, costruita nel XVI sec come parte delle mura della città e che oggi serve da collegamento tra la Città Vecchia e la Città Nuova. Nella Città Nuova (Nowue Mesto) percorriamo la via pedonale Ulika Freta con i suoi edifici del XIV sec e le sue chiese in stile barocco per giungere infine alla Piazza del Mercato della Città Nuova (Rynek Nowego Miasta) con la Chiesa del Santo Sacramento in stile barocco, il grandioso Palazzo di Sapieha con la sua facciata rococò e la Chiesa di Nostra Signora, in stile barocco.

La Via Reale (Trakt Kròlewski) comincia in Piazza Castello e continua per Krakowskie Przemiescie y Nowy Swiat. Questa via medievale con molti caffè e ristoranti concentra una grande quantità di monumenti interessanti come la Chiesa di Sant’Anna con all’interno un meraviglioso organo, il Palazzo Presidenziale, l’Hotel Bristol, il Palazzo Pocktoki, il Palazzo Tyszkiewicz, il Palazzo Uruski, la Chiesa della Santa Croce che custodisce in una delle sue colonne il cuore di Chopin. Infine non si deve tralasciare la visita nella Ulica Emili Pratel del Palazzo della Cultura e delle Scienze, un bell’esempio di realismo socialista, che ci offre dal suo trentesimo piano una meravigliosa vista della città.
Varsavia oggi 4°C
6°C | 4°C

A Varsavia la minima sarà di 4 e la massima di 6. Per oggi si raccomanda un abbigliamento pesante. Ci saranno venti leggeri che potrebbero dare la sensazione di essere sotto i 6°C.

    • Sabato
    • 7°C | 5°C
    • Domenica
    • 7°C | 6°C
    • Lunedì
    • 6°C | 3°C